Campania

Cinema Modernissimo
Napoli

08 Febbraio 2016

Cinema Ricciardi
Capua (CE)

10 Febbraio 2016


Emilia Romagna

Cinema Lumière
Bologna

08 Febbraio 2016
14 Febbraio 2016
22 Febbraio 2016
23 Febbraio 2016
29 Febbraio 2016

Cinema Concordia
Borgo Maggiore (Rep. San Marino)

08 Febbraio 2016

Cinema Jolly
Piacenza

08 Febbraio 2016

Multiplex Le Befane
Rimini

08 Febbraio 2016

Cinema Rosebud
Reggio Emilia

09 Febbraio 2016

Apollo Cinepark
Ferrara

10 Febbraio 2016

Sala Truffaut
Modena

12 Febbraio 2016

Cinema Tiberio
Rimini

12 Febbraio 2016

Cinema Eliseo
Cesena

13 Febbraio 2016
16 Febbraio 2016

Cinema Mac Mazzieri
Pavullo (MO)

17 Febbraio 2016

Cinema Saffi
Forlì

22 Febbraio 2016

Cinema Snaporaz
Cattolica (RN)

23 Febbraio 2016


Friuli Venezia Giulia

Cinema Zero
Pordenone

08 Febbraio 2016

Cinema Ariston
Trieste

08 Febbraio 2016


Lazio

Cinema Farnese Persol
Roma

15 Febbraio 2016


Liguria

Cinema Sivori
Genova

08 Febbraio 2016

Cinema Il Nuovo
La Spezia

08 Febbraio 2016
09 Febbraio 2016

Cinema Mignon
Chiavari (GE)

17 Febbraio 2016

Nuovo Filmstudio
Savona

23 Febbraio 2016


Lombardia

Cinema Beltrade
Milano

08 Febbraio 2016
09 Febbraio 2016
11 Febbraio 2016
13 Febbraio 2016
14 Febbraio 2016
15 Febbraio 2016

Cinema Apollo
Milano

08 Febbraio 2016

Cinema Eden
Brescia

09 Febbraio 2016

Cinema Filo
Cremona

10 Febbraio 2016

Auditorium Bergamo
Bergamo

11 Febbraio 2016

Multisala Ariston
Mantova

11 Febbraio 2016

Cinema Anteo
Milano

14 Febbraio 2016

Cinema Rondinella
Sesto San Giovanni (MI)

18 Febbraio 2016

Cinema Teatro S. Giuseppe
Brugherio (MB)

05 Marzo 2016

Cinema Filmstudio/Nuovo
Varese

10 Marzo 2016


Marche

Cinema Azzurro
Ancona

08 Febbraio 2016

Cinema Sala degli Artisti
Fermo

08 Febbraio 2016
09 Febbraio 2016


Piemonte

Cinema Massimo
Torino

08 Febbraio 2016
09 Febbraio 2016
23 Febbraio 2016


Puglia

Cinema Garzia
Terlizzi (BA)

12 Febbraio 2016

Cinema ABC
Bari

15 Febbraio 2016

Cinema DB d'Essai
Lecce

15 Febbraio 2016


Sardegna

Cinema Greenwich
Cagliari

09 Febbraio 2016
23 Febbraio 2016


Sicilia

Cinema King
Catania

08 Febbraio 2016

Multisala Iris
Messina

09 Febbraio 2016


Toscana

Cinema Arsenale
Pisa

08 Febbraio 2016
09 Febbraio 2016
10 Febbraio 2016

Cinema Roma
Pistoia

08 Febbraio 2016

Multiplex Omnia Center
Prato

08 Febbraio 2016

Cinema Odeon
Firenze

09 Febbraio 2016

Terminale Cinema
Prato

09 Terminale 2016

Auditorium Stensen
Firenze

10 Febbraio 2016

Cinema Centrale
Viareggio (LU)

15 Febbraio 2016

Cinema Garibaldi
Poggibonsi (SI)

16 Febbraio 2016

Scuderie Granducali
Seravezza (LU)

23 Marzo 2016


Trentino Alto Adige

Cinema Astra
Trento

15 Febbraio 2016
16 Febbraio 2016

Cinema Capitol
Bolzano

02 Marzo 2016


Umbria

Cinema Zenith
Perugia

09 Febbraio 2016

Cinema Politeama Lucioli
Terni

11 Febbraio 2016
15 Febbraio 2016


Veneto

Cinema Edera
Treviso

08 Febbraio 2016

Cinema Rossini
Venezia

10 Febbraio 2016

Cinema Pasubio
Schio (VI)

12 Febbraio 2016
15 Febbraio 2016

Cinema Careni
Pieve di Soligo (TV)

13 Febbraio 2016

Cinema Dante
Mestre

17 Febbraio 2016

Cinema Alcione
Verona

18 Marzo 2016

Nosferatu

Nosferatu

(Nosferatu, Eine Symphonie des Grauens, Germania/1921) di Friedrich Wilhelm Murnau (95')

Soggetto: da un'idea di Albin Grau e dal romanzo Dracula di Bram Stoker. Sceneggiatura: Henrik Galeen. Fotografia: Fritz Arno Wagner. Montaggio: Friedrich W. Murnau. Scenografia e costumi: Albin Grau. Musica: Hans Erdmann. Interpreti: Max Schreck (conte Orlok/Nosferatu), Greta Schröder (Ellen Hutter), Ruth Landshoff (Ruth), Gustav von Wangenheim (Hutter), Alexander Granach (Knock), Georg Heinrich Schnell (Harding), John Gottowt (professor Bulwer), Gustav Botz (professor Sievers), Max Nemetz (capitano). Produzione: Enrico Diekmann, Albin Grau per Prana.

Copia restaurata da Luciano Berriatúa per conto di Friedrich-Wilhelm-Murnau-Stiftung. Ricostruzione delle musiche originali di Hans Erdmann realizzata da Berndt Heller- Musiche eseguite dalla Rundfunk-Sinfonieorchester Saarbrücken diretta da Berndt Heller

"Il film capitale del cinema muto". Dal Dracula di Bram Stoker, la storia immortale di Nosferatu, il non-morto che semina la peste, assorbe e spegne le forze vitali, attenta all'equilibrio dell'universo, finché un sacrificio femminile fara sorgere l'alba sulla città liberata. "Sul piano formale, il film si allontana dall'espressionismo e lo trascende: prima d'ogni altra cosa per l'importanza che vi ha la Natura, per l'impressionante varieta di esterni reali che ne accrescono il romanticismo magico. Murnau s'abbandona totalmente al suo gusto della polifonia e del contrappunto, sul piano drammatico e cosmico. Nosferatu è prima di tutto un poema metafisico nel quale le forze della morte mostrano la vocazione - una vocazione inesorabile - ad attirare a sé, aspirare, assorbire le forze della vita, senza che nella descrizione di questa lotta intervenga alcun manicheismo moralista" (Jacques Lourcelles).

Truffaut sul film

Una sinfonia dell'orrore

Nosferatu - Eine Symphonie des Grauens, liberamente ispirato al Dracula di Bram Stoker, venne ideato e prodotto da Albin Grau, studioso di occultismo, seguace del mago Aleister Crowley e membro di varie sette teosofiche. Grau aveva fondato la casa ...
Truffaut sul film

I riferimenti iconografici

In Friedrich Wilhelm Murnau, il più grande regista che i tedeschi abbiano mai avuto, la visione cinematografica non è mai il risultato del solo sforzo di stilizzazione decorativa. Egli ha creato le immagini più conturbanti, più sconvolgenti del cinema ...
Truffaut sul film

Espressionismo: 'Nosferatu' vs 'Caligari'

Il titolo completo del film di Murnau è Nosferatu, eine Symphonie des Grauens. In effetti, rivedendo oggi questo film, non si può fare a meno di essere colpiti da ciò che Béla Balázs ha chiamato "i gelidi soffi dell'al di là". Come mai l'atmosfera di ...
Truffaut sul film

Nosferatu, il tiranno. L'interpretazione di Kracauer

Caligari era un film troppo intellettuale per diventare popolare in Germania. Tuttavia il suo tema fondamentale - lo spirito [soul] di fronte all'alternativa apparentemente ineludibile tra tirannia o caos - esercitò un fascino straordinario, tanto che fra ...
Truffaut sul film

Tra Stoker e Freud

Il rapporto tra il film e il romanzo al quale si ispira, fu un tema assai controverso quando il film uscì, oggetto addirittura di una accusa di plagio, ma in realtà l'argomento del contendere era quasi risibile. Il romanzo fortunatissimo dell'irlandese ...
Truffaut sul film

L'incipit e lo specchio (perturbante)

È sulla prima, vera, immagine diegetica del film che vorrei richiamare l'attenzione. Nella sequenza iniziale (che mostra i due protagonisti nell'idillio dell'ambiente familiare, pure solcato da squilibri e presagi) passa per lo più inosservata. ...

Antologia critica

Nosferatu è un nome malefico che evoca le rosse lettere dell'inferno –  le sue sillabe sinistre, 'fer', 'eratu' e 'nos', hanno echi rossastri e terrificanti come il film in questione (che palpita di angoscia), un capolavoro dell'horror e dell'incubo ...
Galleria fotografica